Eventi - Canavese Turismo - Canavese Turismo

CANAVESE TURISMO.ORG
IVREA E CANAVESE  |  NATURA  |  ARTE  |  PROPOSTE  |  INFO  |  CONTATTI                                       PRESS  |  TRADE
Vai ai contenuti

Menu principale:

Vistaterra va in vacanza e da appuntamento al 26 Agosto

Canavese Turismo
Pubblicato da in Eventi ·
Vistaterra è l’Agriparco completamente eco-sostenibile che abbraccia il Castello di Parella, sulle splendide colline del Canavese, accanto alla Serra di Ivrea.
 
Il Castello ha da poco riaperto agli antichi splendori dopo il lungo e attento restauro, iniziato nel 2012, che ha visto l’eco-sostenibilità quale asse portante nelle scelte architettoniche, energetiche e nell’uso di tecnologie avanzate e a basso impatto, impiegate nel pieno rispetto dell’ambiente circostante.
 
Il restauro conservativo del Castello ha consentito il recupero di strutture, pavimentazioni e materiali originali, ove non è stato possibile il recupero, sono stati utilizzati materiali locali o nazionali, con il benestare della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Monumentali del Piemonte. Sono stati recuperati gli affreschi originali nei saloni del castello, risalenti al XVII secolo.
 
Con il week-end di apertura dal 4 all 6 agosto 2017 il Castello di Parella augura buone vacanze con musica ed eccellenze gastronomiche.
 
Da lunedì 7 agosto il regno della natura chiude le porte con una piccola pausa di aperture al pubblico ma resterà all’opera per creare tante novità per il prossimo autunno.
Sarà possibile tornare a scoprirle dal 26 agosto.

Il Programma del weekend
 
Venerdi 4 Agosto
Ore 18.00 Aperitivi e degustazioni
Ore 19.00 Cena nel parco
Ore 20.00 Musica live con Cavo e Canela
 
Sabato 5 Agosto
Ore 12.30 Pranzo con il nuovo menù dello Chef
Ore 18.00 Aperitivi e degustazioni
Ore 19.00 Cena nel parco
Ore 20.00 Musica live con Florie & The Klaim
 
Domenica 6 Agosto
Ore 11 e 16.30 Visita guidata del castello
Ore 12.30 Pranzo con il nuovo menù dello Chef
Ore 18.00 Aperitivi e degustazioni
Ore 19.00 Cena nel parco
Ore 20.00 Musica live con Badis Blue
 
Durante le visite guidate si potranno scoprire la storia e il futuro del Castello, a è stata data nuova luce attraverso il restauro dei rinfreschi di fine '600, ponendo grande attenzione alla sostenibilità.  E' possibile, poi, scoprire gli ingredienti del territorio assaggiando piatti dal gusto unico, preparati da un grande Chef. Per un aperitivo, un pranzo light o una cena, lo Chef Ernesto Tonetto saprà sempre stupire.
 
Gli orari del weekend:
Venerdì: 18:30 - 23:00
Sabato / Domenica: 10:00 - 23:00
 
Per info e prenotazioni: www.vistaterra.it - tel. +39 348 0918161
 



460 Gran Paradiso: il Festival che si fa strada

Canavese Turismo
Pubblicato da in Eventi ·
 
Il Festival 460 nasce per iniziativa dell’Associazione Amici del Gran Paradiso e per iniziativa del drammaturgo Corrado Trione,  per creare una iniziativa culturale di rilievo nel panorama di Ceresole Reale.

Lo stesso Festival è realizzato con il contributo di Fondazione Piemonte dal Vivo, Parco Nazionale Gran Paradiso, Comune di Ceresole Reale, IREN, Fondazione Crt, Gastronomia Belmonte e Camping Casa Bianca Ceresole, con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino e con la collaborazione di Circolo dei lettori di Torino, UNCEM ed Unione Montana valli Orco e Soana.

 
Per questa sua prima edizione propone un fitto calendario di eventi culturali che sono strutturati in quattro filoni, quali la musica, sempre stata amata dal pubblico della Valle Orco e segno distintivo dell’Associazione; la letteratura, con la presentazione pomeridiana di libri a tema montano e aperitivi-reading con nomi di spicco della cultura e dello spettacolo contemporaneo; l’arte e la cultura, che promuoveranno la seconda edizione della residenza Rifugio d’artista , un bando che permette a sei gruppi porvenienti da tutta Italia di vivere e lavorare al Rifugio Mila sottoponendo il loro lavoro al giudizio degli spettatori durante tutto il weekend.

 
Questo festival avrà luogo nell’alta valle Orco, a 1500 m di altitudine presso Ceresole Reale, meta turistica amata da poeti e alpinisti , ad oggi è anche un punto di riferimento per gli amanti dell’arrampicata, del trekking e del turismo ecosostenibile. Per coloro che sono appassionati al kayak e windsurf, una tappa imperdibile è il grande lago artificiale.

 
Cà del Meist è oggi sede della biblioteca Gianni Oberto, specializzato nei temi di montagna, e del centro internazionale ‘Memoria delle Alpi’. Proprio qua si svolgeranno le presentazioni del ciclo ‘Caffè corretto libro’ , il sabato pomeriggio, e proprio qua avrà luogo la mostra sul Duca degli Abruzzi.

 
Altro luogo dove si svolgeranno molti eventi è il Palamila, a pochi passi dal Rifugio costruito sul lago. E’ un’avventuristica struttura dedicata agli spettacoli, sul suo palco si esibiranno i musicisti, gli autori e le compagnie ospiti del QuattroeSessanta festival, nella vasta area circostante si svolgeranno invece gli aperitivi del venerdì sera.
 

PROGRAMMA
:

 
Domenica 25 giugno, ore 15.00
 
PROLOGO
 
Concerto d'estate del Corpo Filarmonico di San Mauro Torinese diretto dal maestro Andrea Ferro
 
Palamila
 
 
Domenica 2 luglio ore 15.00
 
LA MONTANARA FA 90
 
Concerto vocale per i 90 anni della più celebre canzone di montagna composta da Toni Ortelli, con il coro Edelweiss del Cai di Torino.
 
Palamila
 
 
Domenica 9 luglio ore 15.00
 
CONCERTO D'APERTURA
 
Grande concerto dei Regi Corni, strumentisti dell’Orchestra del Teatro Regio di Torino
 
Palamila

 
Venerdì 14 luglio, ore 18.45
 
In cordata con il Duca – Inaugurazione Mostra
 
Nel luglio del 1892, Luigi Amedeo di Savoia, il futuro Duca degli Abruzzi, si avvicina all’alpinismo. Parte da Ceresole Reale la straordinaria avventura di questo “signore delle montagne” che toccherà  ogni angolo del mondo. Una mostra con immagini e documenti inediti che ripercorrono una storia irripetibile.
 
Cà dal Meist
 
 
Venerdì 14 luglio ore 21
 
Il Duca degli Abruzzi, l’Irraggiungibile tra vette e mari - Conferenza
 
Lo storico dell’alpinismo Roberto Mantovani tratteggia la straordinaria avventura umana e alpinistica di Luigi Amedeo di Savoia, che nell’estate del 1892 debuttò sulle Levanne. Toccherà poi al velista Stefano Beltrando illustrare il progetto della navigazione delle barche a vela sul lago di Ceresole. Al termine proiezione del film “Dal Polo al K2, sulle orme del Duca degli Abruzzi”
 
Salone del Grand Hotel, borgata Prese
 
 
Venerdì 21 luglio, ore 19.00
 
APERIDOC #1 - Enrico Camanni e Beppe Rosso
 
Giusto Tu. La storia di Giusto Gervasutti, il “Fortissimo” , l’alpinista friulano che rivoluzionò l’arrampicata sulle Alpi occidentali, raccontata dalla voce del noto attore e regista Beppe Rosso. Dal libro “Il desiderio di infinito” (Laterza 2017)
 
Palamila
 
 
Sabato 22 luglio, ore 17.00
 
CAFFE' CORRETTO LIBRO #1 - Marco Bussone
 
Il vicepresidente dell'Uncem Piemonte presenta il libro “Piccole Italie” (Donzelli editore)
 
Cà dal Meist
 
 
Venerdì 28 luglio, ore 19.00
 
APERIDOC #2 -  Ilaria Macchia
 
Racconti di donne
 
Alice Munro, Simone de Beauvoir, Annie Ernaux. Un viaggio suggestivo alla scoperta delle voci femminili della letteratura mondiali con una affermata sceneggiatrice cinematografica, fresca di debutto letterario con “Ho visto un uomo a pezzi” (Mondadori 2017).
 
Palamila
 
 
Sabato 29 luglio, ore 17.00
 
CAFFE' CORRETTO LIBRO #2 - Paolo Querio
 
Il giornalista e direttore de Lo Scarpone Canavesano presenta “Alpini in prima pagina: dal Generale Perrucchetti alle missioni in Afghanistan e a Mosul”.
 
Camping Casa Bianca
 
 
Sabato 29 luglio, ore 21.00
 
TEATRO – Scie nel mare
 
In occasione della mostra “In cordata con il Duca”, la compagnia chivassese Faber Teater presenta: “Scie nel mare”, spettacolo che racconta le avventure del Duca degli Abruzzi con parole e immagini uniche.
 
Palamila
 
 
Venerdì 4 agosto, ore 19.00
 
APERIDOC #3 - Guido Catalano
 
Guido legge Guido
 
L'ultimo dei poeti presta la voce a Guido Gozzano, la voce poetica del canavese che proprio a Ceresole trovo ispirazione per “La Signorina Felicita”.
 
Palamila

 
Sabato 5 agosto, ore 17.00
 
CAFFE' CORRETTO LIBRO #3 - Anna Torretta
 
Presentazione di  “La montagna che non c'è” (Piemme) l'ultimo libro della campionessa di arrampicata su ghiaccio Anna Torretta.
 
Cà dal Meist
 
 
Giovedì 10 agosto, ore 21.30
 
I Cormorani – film
 
Proiezione del film rivelazione del regista rivarolese Fabio Bobbio, girato in canavese e vincitore di prestigiosi festival in tutto il mondo. A seguire, incontro con il regista e passeggiata in notturna sotto le stelle cadenti con una guida qualificata.
 
 
Venerdì 11 agosto, ore 19.00
 
APERIDOC #4 - Diego Fusaro e Dj Pisti
 
PensieroSonoro
 
Il filosofo e opinionista Diego Fusaro sceglie e legge brani di grande filosofia, in dialogo con le suggestioni elettroniche e la musica di Dj Pisti (Krakatoa, Motel Connection, Mangaboo)
 
Palamila
 
 
Sabato 12 agosto, ore 17.00
 
CAFFE' CORRETTO LIBRO #4 - Corrado Bianchetti e Mario Brusa
 
Memoria delle Alpi
 
Dal racconto a fumetti di Galisia ’44, la più grande tragedia di montagna sulle Alpi avvenuta durante la Seconda guerra mondiale, alla drammatica esperienza di Mariella Riva, staffetta e infermiera partigiana, scomparsa pochi mesi fa.
 
Cà dal Meist
 
 
Venerdì 18 agosto, ore 19.00
 
APERIDOC #5 -  Luca Mercalli
 
Racconti del Guardaparco
 
Il climatologo più amato dagli italiani rilegge alcune pagine tratte da “I Racconti del Guardaparco”, scritto da Ezio Capello per la Priuli & Verlucca editori.
 
Palamila
 
 
Sabato 19 agosto, ore 17.00
 
CAFFE' CORRETTO LIBRO #5 - Luigi Bovio
 
Presentazione del volume “Cadere da nemici, cadere da alleati” sugli incidenti aerei in Valchiusella durante il secondo conflitto mondiale.
 
Cà dal Meist
 
 
Venerdì 25 agosto, ore 19.30
 
APERIDOC #6 - I Calciatori Brutti
 
Ultime dai campi
 
Gli idoli dello sport sul web, e ospiti fissi di Quelli che il Calcio, in un'esilarante viaggio nel calcio come non l'abbiamo mai...letto.
 
Palamila
 
 
Sabato 26 agosto, ore 17.00
 
CAFFE' CORRETTO LIBRO #6 - Luca Iaccarino
 
Il critico gastronomico dell’edizione torinese di Repubblica in un excursus su gusti e disgusti della cucina alpina.
 
Cà dal Meist
 
 
Venerdì 1 settembre ore 19.00
 
KOSTERLITZ,UNA FESSURA DA NOBEL
 
Lo storico dell’alpinismo Roberto Mantovani rievoca le straordinarie imprese alpinistiche compiute a Ceresole da Mike Kosterlitz, allora studente al Politecnico di Torino e oggi Premio Nobel per la fisica. Ad accompagnarlo le più celebri canzoni della ribellione studentesca del ’68 cantate da Laura Ciochetto.
 
Palamila
 
 
Domenica 10 settembre, ore 11.00
 
IL NOSTRO AMICO MASSIMO (MILA)
 
Il violoncellista Mario Brunello ricorda Massimo Mila, musicologo alpinista in un concerto-incontro con Giorgio Pestelli, Gianfranco Schialvino e Valter Giuliano, con un intervento di Nicola Campogrande, direttore artistico di MiTo, che nell’edizione del 2018 dedicherà un evento per ricordare Mila a trent’anni dalla morte.
 
Palamila
 
 
Domenica 17 settembre, ore 14.30
 
EPILOGO
 
ORCHESTRA SINFONICA GRAN PARADISO
 
Se ne parlava da tempo. Oggi comincerà a muovere i primi passi la nuova formazione che vuole diventare anche testimonial di un territorio straordinario di natura protetta.
 
Palamila
 
 
Per informazioni: www.quattroesessanta.it - info@quattroesessanta.it - tel. 333.9908560

Per approfittare del "Festival 460" per scoprire e visitare Ceresole Reale, il Parco Nazionale del Gran Paradiso ed il Canavese, per prenotare un Albergo, un Ristorante od altri Servizi turistici consultare il nostro sito www.canaveseturismo.org o scrivere a info@canaveseturismo.org.



Anche ad agosto, il Calendario Eventi in Canavese 2017 è pronto da scaricare!

Canavese Turismo
Pubblicato da in Eventi ·
Il Calendario Eventi raccoglie le Manifestazioni, le Sagre e le altre Iniziative Turistiche realizzate in Canavese o previste nel periodo gennaio 2017- febbraio 2018.
Per scaricarlo cliccare qui o consultare l'apposita pagina Calendario Eventi presente su questo sito
Il Calendario è aggiornato alle informazioni disponibili al 3 agosto 2017. Sono riportate tutte le Manifestazioni che ci sono sono state segnalate o per le quali alla data odierna siamo certi della loro realizzazione. Il prossimo aggiornamento sarà pubblicato ai primi di settembre 2017.

Il Calendario Eventi del Canavese è una iniziativa realizzata dal Gruppo Turismo di Confindustria Canavese, con la sua filiera Canavese Turismo, in sinergia e collaborazione con Turismo Torino e Provincia ed il sito www.fuoritorino.it.
La novità di questo quinto anno del Calendario Eventi è l'avvio della collaborazione anche con i due Portali territoriali CanaveseLab e Canavese Today.
Alla realizzazione del Calendario ed alla gestione dei dati segnalati, oltre che per la sezione in Lingua Inglese del nostro sito www.canaveseturismo.org, collabora quest’anno anche l’Istituto Scolastico “Giovanni Cena” di Ivrea attraverso un Progetto in Alternanza Scuola-Lavoro.


I Comuni, le Associazioni e gli Enti organizzatori possono continuare a segnalarci tramite il Modulo On line (cliccare qui a fianco) tutte le Manifestazioni culturali, sportive, di tradizione, fiere e sagre, eventi enogastronomici che hanno avuto luogo o si svolgeranno nel 2017 nei comuni del Canavese nell'anno 2017 e fino al mese di giugno 2018.                                                
I dati sulle Manifestazioni sono anche messi a disposizione di giornali, portali internet ed altri operatori della comunicazione, con l'obiettivo di promuovere il Canavese.

Per prenotare hotel, ristoranti od altri servizi turistici oppure per verificare l'esistenza di specifiche Convenzioni agevolate in occasione degli Eventi e Manifestazioni di interesse consultare le News di questo sito e l'elenco degli operatori aderenti a Canavese Turismo nella Sezione Prenota del sito oppure scrivere a info@canaveseturismo.org.





Apolide Festival: 3 Palchi per 3 modi di "Vivere la Musica"

Canavese Turismo
Pubblicato da in Eventi ·
APOLIDE Festival
3 PALCHI PER 3 MODI DI VIVERE LA MUSICA

Apolide Festival dal 27 al 30 luglio 2017 si  svolgerà all’interno dell’ Area Naturalistica Pianezze di Vialfré,  con i tre Palchi Main Stage, Boobs Stage e Soundwood Stage.

Con oltre 50 artisti annunciati per oltre 72 ore di musica, Apolide porta a 3 le dimensioni di quello che - anno dopo anno - si allontana sempre di più dall’essere un semplice festival musicale per diventare una vera e propria esperienza di vacanza culturale alternativa, attenta alle esigenze del suo pubblico eterogeneo.
Se infatti ad Apolide i generi si mischiano fino a dare l’idea di una perdita d’identità, ciò che in realtà è assente è una visione del festival come sola nicchia culturale.

Per chi vede il festival come l’occasione perfetta per incontrare i protagonisti della musica italiana ed internazionale, cantando e sudando sotto al palco fino a tarda notte, il MAIN STAGE è la dimensione più adatta. Quella del palco principale di Apolide Festival è infatti una lineup pensata per chi vive la musica come un momento di partecipazione e di liberazione dallo stress accumulato durante l’anno.

Per chi vede il festival come un’occasione d’incontro, riflessione e crescita culturale, il BOOBS STAGE sarà la sua seconda casa. Aperto alla discussione, all’ascolto, alla scoperta e al relax, il palco è infatti la dimensione perfetta per chi vive la musica - e più in generale l’arte - come un’esperienza intima di crescita culturale.
Attivo dal mattino a notte fonda, BOOBS è un'area raccolta che propone concerti acustici, spettacoli teatrali, incontri e reading.

Infine, per chi ama l'elettronica e la sperimentazione sonora, la risposta di Apolide Festival è SOUNDWOOD. Il terzo palco del festival è infatti una piccola gemma elettrica incastonata nel verde della natura che proprio dall'ambiente circostante trae ispirazione per le sue sonorità, spesso morbide e talvolta pungenti.
Partendo dalla luce del giorno, da beat mentali e sperimentali al dub, dall'ambient al trip-hop, fino ad arrivare al buio della notte ed alla techno da ballare, sempre con una particolare predilezione per l'elettronica live con i suoi synth e le sue drum-machine.

E per coloro che tra un concerto e l’altro vogliono vivere una vera e propria vacanza tra relax e natura, sono numerose le aree di Apolide Festival ad essi dedicate. Ad esempio la SPORT ARENA con attività quali slacklining, frisbee, parkour, grass volley, trapezio e circo, un’area olistica, attività per le famiglie e tanti altri spazi che verranno presentati nelle prossime settimane.

APOLIDE è un'evasione di 72 ore dalla frenesia della quotidianità, immerso nel verde dell'Area Naturalistica Pianezze di Vialfrè (TO), il festival offre un'esperienza ricca di musica, performance, workshop, sport e relax. Ad APOLIDE tutti potranno trovare quello di cui hanno bisogno per trascorrere quattro giorni di vacanza nel bosco.

APOLIDE Festival 2017 fa parte di Italian Quality Music Festival insieme a Siren Festival, Ypsigrock Festival, Miami Festival, Home Festival, Design Week Festival, Spring Attitude, rOBOT Festival e molti altri (www.italianmusicfestivals.com)

4DAYPASS: 25€ + d.p.
FAMILY PASS:  60€ + d.p.

TICKET GIORNALIERI: www.bit.ly/apolidetickets
GIOVEDÌ: 12€ + d.p.
VENERDÌ: 12€ + d.p.
SABATO: 15€ + d.p.
DOMENICA: 5€ + d.p.

Per scoprire gli Artisti e per tutte le altre informazioni: http://apolide.net -     facebook.com/apolidefestival
Giulia Elefanti
> giulia@elliefantpress.c



Al Castello e Parco di Masino "Astronomi per una Notte"

Canavese Turismo
Pubblicato da in Eventi ·
 
Il 10 ed il 14 agosto a Masino il Castello e Parco, uno dei più not beni FAI, aprono le porte per la prima volta alle serate “ASTRONOMI PER UNA NOTTE”. Due serate dedicate all'osservazione del cielo e alla ricerca di stelle cadenti.

La prima, si svolgerà nella Notte di San Lorenzo, giovedì 13, come noto legata tradizionalmente al passaggio dello sciame meteorico delle Perseidi, inizierà la caccia alle stelle cadenti.

La seconda serata di domenica 13 agosto coinciderà anche con l'Iniziativa del Comune di Caravino e dell'EcoMuseo AMI denominata "Borgo in festa", con mercatino e apertura straordinaria serale dell’ECOMUSEO AMI.

Grazie al supporto dell'APP FAI, nelle serate “ASTRONOMI PER UNA NOTTE” una voce narrante, accompagnata da un sottofondo sonoro, racconterà ai visitatori la volta stellata.

I giardini e le terrazze si trasformeranno in veri e propri punti di osservazione della volta celeste affacciati sull'anfiteatro morenico di Ivrea. Durante la serata sarà possibile non solo accedere ai giardini storici ma anche alla terrazza dei limoni, alla torre dei venti, alla terrazza delle meridiane e agli interni: il salone degli stemmi, la cappella San Carlo e le sale della comunicazione.

Ingresso gratuito per iscritti FAI (Euro 6 per non iscritti ed Euro 3 per bambini 4-14 anni).
 
Apertura serale dalle ore 21.00 (e fino alle 24). Caffetteria aperta.
In tali serate non sono previste visite guidate, se non per gruppi su prenotazione anticipata.

Per approfittare delle serate “ASTRONOMI PER UNA NOTTE” e di "Borgo in festa a Masino" per conoscere o e visitare l'Anfiteatro Morenico d'Ivrea ed il Canavese, per prenotare un Albergo, un Ristorante od altri Servizi turistici consultare la sezione "Prenota" sul sito www.canaveseturismo.org o scrivere a info@canaveseturismo.org.



Ad Aglié sabato 16 luglio Calici tra le Stelle

Canavese Turismo
Pubblicato da in Eventi ·
SABATO 15 LUGLIO - PROGRAMMA DI CALICI TRA LE STELLE 2017

Dalle ore 19.30 – Piazza Castello di Agliè
Ingresso comprensivo di calice e degustazioni enogastronomiche

APERTURA AREA ENOGASTRONOMICA
12 Aziende Vinicole del Consorzio di Tutela DOC Caluso, Carema, Canavese
CANTINA DI CAREMA – Carema
CANTINA DELLA SERRA – Piverone
LA MASERA – Piverone
POZZO – Viverone
LA CAMPORE – Caravino
SANTA CLELIA – Mazzè
GNAVI CARLO – Caluso
GIACOMETTO – Caluso
ORSOLANI – San Giorgio
CIECK – San Giorgio
CARETTO – San Giorgio
MASSOGLIA – Agliè

14 Maestri del Gusto Slow e Artigiani del gusto per le specialità gastronomiche e agroalimentari
Az. Agr. LA CASCINASSA – Pavone
Le Tome di VILLA – Gauna di Alice Sup.re
Salumicio NADIA – Arè di Caluso
Pasticio Artigiano IL CASTELLO – Caravino
Panetteria ALFONSI BIGI – Agliè
STRADA DEL RISO VERCELLESE DI QUALITÀ – Vercelli
Az. Agr. CASCINA CEICH – Agliè
Az. Agr. Bio NEATO – Borgo d’Ale
Az. Agr. Bio MIRBI’ – Moncrivello
Az. Agr. Il Re Lumaca – Moncrivello
Apicoltura MARIO BIANCO – Caluso
Gelateria A LA MODA VEJA – San Martino
Distilleria REVEL CHION – Chiaverano
Az. Agr. L’ORT DE TCHAMPY – Campiglia Soana
Birricio RABEL – Montalto Dora

Mixology Erbaluce – Mixology Amaro Arduino
i nuovi cocktail a base di Erbaluce e Vermouth Carlo Alberto a cura di Consorzio Tutela Erbaluce e Compagnia dei Caraibi ed i nuovi cocktail a base di Arduino, amaro d’erbe canavesane, a cura di Consorzio Op.Turistici Valli Canavese.
Barman d’eccezione: Valter Baro.

Musica itinerante con la street band LA CURVA
Ore 22,00 CIRKO VERTIGO in “KABARET VERTIGO”
Filo teso, palo cinese, corda molle, tessuti aerei, trapezio… ci sarà  da stare con il naso all’insù e il fiato sospeso nel vedere acrobati,  equilibristi e trapezisti. In un imprevisto gioco che sovverte le leggi  della gravità gli artisti sapranno catturarvi creando un’atmosfera  effervescente e briosa che fonde e sublima le principali discipline  artistiche. Un caleidoscopico spettacolo capace di emozionare ed  incantare un pubblico di tutte le età portato in scena da un cast  internazionale di artisti provenienti da tutto il mondo. Una sfida  all’ultimo equilibrio, all’evoluzione più vertiginosa, al salto più  spettacolare, in un confronto tra gusti, stili e sensibilità, e metà  strada tra cielo e terra. In scena si alterneranno acrobati dell’aria e  performer abituati a tenere i piedi ben saldi a terra. I bambini come  gli adulti non cesseranno di fantasticare e viaggiare verso mondi  lontani ammirando la danza sui tessuti, corpi leggeri che non temono di  contrastare e smentire le stesse leggi di gravità. Dopotutto cos’è  l’aria se non un mondo magico, leggero ed infinito in cui far vibrare le  corde dell’anima: luogo ideale in cui mettere in scena spettacoli di  luci, ombre e talenti in erba? E cos’è la terra se non il palcoscenico  di una vita che non conosce certezza ma infinite possibilità di  interpretazioni e visioni?

Biglietto d’ingresso all’evento 7 € e comprende 1 calice in vetro e la sacca porta calice
Bambini fino a 5 anni ingresso gratuito.
Dai 6 ai 12 anni biglietto ridotto a 3 euro

In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà presso il Salone Alladium in Strada Bairo.

Per approfittare di "CALICI TRA LE STELLE 2017" per conoscere o e visitare Aglié ed il Canavese, per prenotare un Albergo, un Ristorante od altri Servizi turistici consultare la sezione "Prenota" sul sito www.canaveseturismo.org o scrivere a info@canaveseturismo.org.
 



In Valle Soana il Programma di Eventi "Masche, prodotti e biodiversità"

Canavese Turismo
Pubblicato da in Eventi ·
La Valle Soana custodisce uno straordinario patrimonio di biodiversità per quanto riguarda i suoi prodotti, gli antichi mestieri e le tradizioni. Per questo l’obiettivo principale dei suoi abitanti resta indubbiamente la salvaguardia di tali peculiarità naturali e culturali.

Si tratta di una valle selvaggia, misteriosa e ricca di leggende, con boschi unici che racchiudono borgate abbandonate ancora visitabili, testimonianze di vita in comune e di feste tradizionali. In particolare è proprio qui che fioriscono numerose storie di masche (le streghe piemontesi) esperte di erbe e pozioni curative.

Ecco il Programma delle attività di inizio luglio, aperte ai Residenti ed anche ai Turisti curiosi, amanti della natura e delle tradizioni, che vogliono scoprire questa "Valle fantastica":

SABATO 1
“I bambini scoprono le masche”
Ore 15:00 - VALPRATO - loc. Sacairi
(Attività di animazione per i più piccoli)
“Cena tipica”
Ore 19:30 - VALPRATO - loc. Sacairi
(Proposta di piatti tipici seguita dall’arrivo delle masche ed escursione con le fiaccole fino alla borgata Chiesale).
“La notte delle masche”
All’imbrunire - VALPRATO - Borg. Chiesale
(Un’atmosfera magica con la possibilità di diventare maschetta per una notte!).

DOMENICA 2
“La festa del pane”
Dalle 09:30 - RONCO - Borg. Boschettiera
(Escursione, cottura dei pani, merenda e intrattenimenti nella borgata, anche per i più piccoli con le Guide del Parco).
“Gli artigiani si raccontano”
10:00 - 12:30 e 15:00 - 18:30 - RONCO - Centro Visitatori
(Una chiacchierata con gli artigiani della Valle e la possibilità di vederli all’opera).

SABATO 8
“La montagna in punta di piedi”
INGRIA - loc. Belvedere
(Premiazione del concorso di fotografia, di idee e progetti dedicato al turismo sostenibile ed a seguire merenda tipica presso il ristorante “Pont Viei”).
“Mingir pli tciantòn”
Dalle 19:30 - RONCO - Borg. Forzo
(Vivi la borgata immergendoti nell’ambientazione tipica grazie alla degustazione dei prodotti tradizionali e all’ascolto delle storie degli abitanti).

DOMENICA 9
“Canti in borgata”
Ore 11:00 - VALPRATO - Fraz. Piamprato
(Concerto del coro A.N.A. Montenero di Alessandria ed a seguire escursione al nuovo rifugio Ciavanassa).


Per approfittare del Programma di "Masche, prodotti e biodiversità" per scoprire e visitare il Canavese, per prenotare un Albergo, un Ristorante od altri Servizi turistici consultare la sezione "Prenota" sul sito www.canaveseturismo.org o scrivere a info@canaveseturismo.org.
  








Portale realizzato da Davide Ardissone per conto di Confindustria Canavese con il software WebSite X5.
Fotografie di: Barbara Torra, Claudio Marino, Davide Ardissone, Elle22 Travel.
Canavese Turismo è ideato, realizzato e gestito dal Gruppo Turismo di Confindustria Canavese
Corso Nigra 2 - 10015 IVREA (TO) ITALY
Tel. +39 0125 424748 - Fax +39 0125 424389
C.F. 84001590011

Sito realizzato grazie alla collaborazione con
Incomedia S.r.l.
che ha messo a disposizione
il software WebSiteX5 Professional 13.


Torna ai contenuti | Torna al menu