06/2017 - Canavese Turismo - Canavese Turismo

CANAVESE TURISMO.ORG
IVREA E CANAVESE  |  NATURA  |  ARTE  |  PROPOSTE  |  INFO  |  CONTATTI                                       PRESS  |  TRADE
Vai ai contenuti

Menu principale:

ANTIQUA 2017: Rassegna di Musica Antica e Corso Internazionale

Canavese Turismo
Pubblicato da in Cultura ·
Il 10 giugno ha preso il via l’edizione 2017 di Antiqua, la Rassegna di musica antica proposta dall’Accademia del Ricercare e che vede in Canavese molti dei suoi appuntamenti.

L'obiettivo della manifestazione è fare conoscere le opere note e meno note del repertorio
rinascimentale e barocco a un pubblico composto non solo da specialisti, ma anche da giovani e persone di ogni estrazione, favorendo lo sviluppo turistico e culturale del territorio e stabilendo rapporti con enti e associazioni.

All’interno della rassegna Antiqua dal 26 luglio al 2 agosto 2017 a Romano Canavese avrà luogo anche il 19esimo Corso Internazionale di Musica Antica.

L'edizione di Antiqua del 2017 segue nelle linee generali delle rassegne degli anni precedenti, introducendo però alcune novità di notevole portata. Si tratta di una serie di 16 concerti che vedranno protagonisti solisti, ensemble e direttori di livello internazionale e che si concluderà appunto con il Corso Internazionale, un appuntamento ormai abituale per giovani musicisti provenienti da tutta l'Europa.

Tra gli artisti coinvolti nei Concerti si segnala la presenza di quattro formazioni provenienti da altrettanti Paesi europei, frutto della collaborazione con i migliori Conservatori Europei.

Ecco il Calendario dei prossimi Appuntamenti:
(I concerti inizieranno alle ore 21,15  tranne quello del  2 agosto che inizierà alle 20)

16 giugno S. Mauro To.se.
Chiesa di S. Maria in Pulcherada
Concerto dei giovani talenti

17 giugno Romano C.se.
Chiesa di S. Marta
Gli Archi dell’Accademia
Quintetti di Boccherini con chitarra

23 giugno Candia Canavese
Chiesa romanica di S. Stefano
Accademia del Ricercare
Omaggio a Telemann nel 250° dalla morte

28 giugno Romano C. se
Chiesa di S. Marta
I Solisti Ambrosiani
“Dunque sarà pur vero”

1 luglio Trausella
Chiesa di S.Grato
Les Abbagliati
“Bellezza Crudele”

2 luglio S. Mauro To.se
Chiesa di S. Maria in Pulcherada
Les Abbagliati
Un viaggio dalla Francia all’Italia

7 luglio Trausella Chiesa di S. Grato
NovArtBaroqueEnsemble
Il Barocco in trio

8 luglio Romano C.se
Chiesa di S. Marta
AYME
Conversations amusantes

26 luglio Romano C.se
Chiesa di S. Marta
Trio B.L.B.
La musica da camera classica

28 Luglio Romano C.se
Chiesa di S. Marta
Ensemble Curillis
“Musica preferita- con molti strumenti”

29 luglio Romano C.se
Chiesa di S. Marta
D. Oberlinger – W. van Hauwe
Lorenzo Cavasanti – Manuel Staropoli

30 luglio Candia Chiesa di San Michele Arcangelo
“L’arte della retorica”
Dal Barocco al Classicismo

2 agosto Romano C.se.
Concerto finale dei corsi
Viaggio Musicale dal Rinascimento al Barocco

4 agosto Casalborgone
Ensemble "La perla vera"
Ghirlanda di Ornamenti Musicali

3 settembre S. Raffaele Cimena
Chiesa di S. Raffaelel Arcangelo
«Nova Ars Cantandi»
Contrafacta

Per il Programma dettagliato od ulteriori informazioni: http://accademiadelricercare.com/antiqua-2017 informazioni scrivere a info@accademiadelricercare.com

Per approfittare di "ANTIQUA 2017" e del "Corso Internazionale di Musica Antica" per conoscere o e visitare Canavese, per prenotare un Albergo, un Ristorante od altri Servizi turistici consultare la sezione "Prenota" sul sito www.canaveseturismo.org o scrivere a info@canaveseturismo.org.



Apolide Festival: 3 Palchi per 3 modi di "Vivere la Musica"

Canavese Turismo
Pubblicato da in Eventi ·
APOLIDE Festival
3 PALCHI PER 3 MODI DI VIVERE LA MUSICA

Apolide Festival dal 27 al 30 luglio 2017 si  svolgerà all’interno dell’ Area Naturalistica Pianezze di Vialfré,  con i tre Palchi Main Stage, Boobs Stage e Soundwood Stage.

Con oltre 50 artisti annunciati per oltre 72 ore di musica, Apolide porta a 3 le dimensioni di quello che - anno dopo anno - si allontana sempre di più dall’essere un semplice festival musicale per diventare una vera e propria esperienza di vacanza culturale alternativa, attenta alle esigenze del suo pubblico eterogeneo.
Se infatti ad Apolide i generi si mischiano fino a dare l’idea di una perdita d’identità, ciò che in realtà è assente è una visione del festival come sola nicchia culturale.

Per chi vede il festival come l’occasione perfetta per incontrare i protagonisti della musica italiana ed internazionale, cantando e sudando sotto al palco fino a tarda notte, il MAIN STAGE è la dimensione più adatta. Quella del palco principale di Apolide Festival è infatti una lineup pensata per chi vive la musica come un momento di partecipazione e di liberazione dallo stress accumulato durante l’anno.

Per chi vede il festival come un’occasione d’incontro, riflessione e crescita culturale, il BOOBS STAGE sarà la sua seconda casa. Aperto alla discussione, all’ascolto, alla scoperta e al relax, il palco è infatti la dimensione perfetta per chi vive la musica - e più in generale l’arte - come un’esperienza intima di crescita culturale.
Attivo dal mattino a notte fonda, BOOBS è un'area raccolta che propone concerti acustici, spettacoli teatrali, incontri e reading.

Infine, per chi ama l'elettronica e la sperimentazione sonora, la risposta di Apolide Festival è SOUNDWOOD. Il terzo palco del festival è infatti una piccola gemma elettrica incastonata nel verde della natura che proprio dall'ambiente circostante trae ispirazione per le sue sonorità, spesso morbide e talvolta pungenti.
Partendo dalla luce del giorno, da beat mentali e sperimentali al dub, dall'ambient al trip-hop, fino ad arrivare al buio della notte ed alla techno da ballare, sempre con una particolare predilezione per l'elettronica live con i suoi synth e le sue drum-machine.

E per coloro che tra un concerto e l’altro vogliono vivere una vera e propria vacanza tra relax e natura, sono numerose le aree di Apolide Festival ad essi dedicate. Ad esempio la SPORT ARENA con attività quali slacklining, frisbee, parkour, grass volley, trapezio e circo, un’area olistica, attività per le famiglie e tanti altri spazi che verranno presentati nelle prossime settimane.

APOLIDE è un'evasione di 72 ore dalla frenesia della quotidianità, immerso nel verde dell'Area Naturalistica Pianezze di Vialfrè (TO), il festival offre un'esperienza ricca di musica, performance, workshop, sport e relax. Ad APOLIDE tutti potranno trovare quello di cui hanno bisogno per trascorrere quattro giorni di vacanza nel bosco.

APOLIDE Festival 2017 fa parte di Italian Quality Music Festival insieme a Siren Festival, Ypsigrock Festival, Miami Festival, Home Festival, Design Week Festival, Spring Attitude, rOBOT Festival e molti altri (www.italianmusicfestivals.com)

4DAYPASS: 25€ + d.p.
FAMILY PASS:  60€ + d.p.

TICKET GIORNALIERI: www.bit.ly/apolidetickets
GIOVEDÌ: 12€ + d.p.
VENERDÌ: 12€ + d.p.
SABATO: 15€ + d.p.
DOMENICA: 5€ + d.p.

Per scoprire gli Artisti e per tutte le altre informazioni: http://apolide.net -     facebook.com/apolidefestival
Giulia Elefanti
> giulia@elliefantpress.c



Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso 2017: edizione mondiale e dedicata al Duca degli Abruzzi

Canavese Turismo
Pubblicato da in Sport Outdoor ·
La "Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso" è una competizione durissima, una gara ad altissimo livello che metterà a dura prova gli atleti. Partiranno alle 6.30 dalla Diga di Teleccio e, dopo aver toccato tutti i laghi della alta valle Orco, arriveranno sulle sponde del Lago di Ceresole, presso il Rifugio Massimo Mila.

Quest’anno la Royal sarà la prima delle tre tappe delle Sky Runner World Series categoria Sky Extreme (International Skyrunning Federation), ossia il vertice del campionato mondiale di skyrunning. Inoltre sarà tappa delle Skyrunner Italy Series cat. Sky Ultra.

Con il suo percorso tecnico mozzafiato e il meraviglioso ambiente naturale, la Royal Ultra Sky Marathon è un vero e proprio gran premio della corsa in montagna, nella specialità Sky Matathon. Il percorso è stato perfezionato per il mondiale con 7 colli, 55 km di lunghezza e 4141 m di dislivello positivo nella pura natura selvaggia del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Il percorso si snoderà nella selvaggia natura del Gran Paradiso, lungo le tracce delle strade reali di caccia che valicano cinque colli a circa 3000 m.  La competizione, infatti, sottolinea proprio questo: la possibilità di fare manifestazioni anche agonistiche in un contesto posto sotto tutela, senza provocare danni.

Nel corso degli anni la ha affascinato un numero sempre crescente di atleti grazie al suo spettacolare percorso, estremamente tecnico dove i concorrenti possono ammirare magnifici paesaggi, sfiorare picchi di oltre 4000 m, e avere incontri ravvicinati con camosci e stambecchi.

Come prevedibile un parterre de Roi di atleti per la "Royal Ultra Sky Marathon", con i più forti specialisti al mondo di skyrunning provenienti da circa 30 nazioni di ogni continente (ad oggi sono iscritti più di 350 atleti, ma ci si aspetta di completare i 400 pettorali previsti). Una festa assoluta dello sport outdoor nella meravigliosa natura del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

L’edizione mondiale della Royal è stata dedicata a un uomo che, come pochi altri, ha dato lustro all’Italia in tutto il Mondo: Luigi Amedeo di Savoia Aosta, il Duca degli Abruzzi.

Colonna sonora ufficiale della Royal sarà la Fanfara della Marina Militare e la Fanfara dell’Associazione Nazionale Bersaglieri Sezione di Biella.

Contemporaneamente avrà luogo anche la Roc Sky Race, versione breve che coincide con la prima parte della Royal.

Un ricco calendario di eventi completeranno lo spettacolo della Royal, Grande Royal, per accogliere nel miglior modo possibile atleti, accompagnatori e tifosi che raggiungeranno la Valle dell’Orco e il Parco Nazionale del Gran Paradiso da ogni parte del mondo:

  • venerdì 14/7/2017 ore 17.30 – Pala Mila – Borgata Villa,9 – Ceresole Reale: Aperitivo Skyrunning: sulle sponde del lago di Ceresole Reale un incontro con il presidente della International Skyrunning Federation Marino Giacometti e con i primi skyrunner che hanno raggiunto Ceresole per partecipare alla Royal. Si parlerà della storia e del futuro dello skyrunning. Proiezione del film ISF sullo skyrunning. Segue aperitivo con la creazione del cocktail Gran Paradiso offerto a tutti iconvenuti.
  • venerdì 14/7/2017 ore 18.45 – Cà del Meist– Borgata Capoluogo, 3 - Ceresole Reale: Mostra “In cordata con il Duca” - inaugurazione: mostra dedicata a Luigi Amedeo di Savoia Aosta, Duca degli Abruzzi. Nel 1892, qui a Ceresole, avviò la sua straordinaria avventura alpinistica che lo portò a diventare il vero Principe della Montagne. La mostra sarà aperta tutta l’estate
  • venerdì 14/7/2017 ore 21.00 – Salone Centro Visitatori PNGP - Borgata Prese – Ceresole Reale: Il Duca degli Abruzzi, l’Irraggiungibile tra vette e mari: una serata speciale per l’uomo a cui è dedicata l’edizione mondiale della Royal: Luigi Amedeo di Savoia Aosta, Duca degli Abruzzi. Il racconto di un uomo che ha segnato la storia dell’esplorazione con straordinarie imprese tra i mari e le montagne di tutto il mondo. Un uomo dotato di una straordinaria determinazione e insieme di un grande rispetto per gli altri: in poche parole un Principe. Un momento per raccontare l’intimo legame tra la navigazione a vela e l’alpinismo di cui il Duca fu uno straordinario esempio. Un esempio che sta ispirando la nascita dell’Accademia Sportiva “Duca degli Abruzzi” a Ceresole Reale. Partecipano Roberto Mantovani, uno dei più grandi studiosi del Duca e Stefano Beltrando, membro della costituenda della Accademia Sportiva “Duca degli Abruzzi” appena tornato dagli impegni della Coppa America.
  •  sabato 15/7/2017 tutto il giorno – Centro Visitatori PNGP - Borgata Prese – Ceresole Reale: Distribuzione pettorali, saluto del Parco Nazionale e main briefing: in occasione della distribuzione dei pettorali, proiezione in continua di film sul Parco Nazionale e possibilità di visita della mostra “Homo et Ibex” sul rapporto tra l’uomo e lo stambecco. In conclusione della distribuzione dei pettorali, saluto e benvenuto del Parco Nazionale e main briefing gara.
  • sabato 15/7/2017 ore 15.00 – Piazza del Municipio - Borgata Capoluogo – Ceresole Reale: Consegna pettorali top runner: Evento show con la consegna dei pettorali ai top runner
  •  sabato 15/7/2017 e domenica 16/7/2017: Alla scoperta del sistema idroelettrico della Valle Orco: IREN, partner della Royal, apre le porte dei suoi impianti ai turisti e curiosi alla scoperta dei segreti della produzione della energia elettrica e della potenza delle forze della natura: Diga di Ceresole Reale: sab 15/7 14.00-18.00, dom 16/7 10.00-12.00/14.00-18.00; Centrale di Borgata Villa – Ceresole Reale: dom 16/7 14.00-18.00 (ingresso libero senza prenotazione)
  •  sab 15/7/2017 e dom 16/7/2017: Royal Trek: Escursioni guidate in lingua inglese, francese, tedesco e spagnolo per accompagnare alla scoperta del Parco atleti e accompagnatori stranieri e italiani della Royal. Degustazione di prodotti tipici del territorio.
  •  dom 16/7/2017 – Lago di Ceresole Reale: Vele Alpine: per celebrare la Royal 2017 vele spiegate per i giovani e meno giovani velisti appassionati delle acque glaciali del Lago di Ceresole Reale. Velisti in allenamento spinti dai venti del Gran Paradiso. Per pochi fortunati la possibilità di salire in barca e sentire l’ebbrezza della navigazione con il vento alpino. Una prova di valore del territorio che ha visto unire le energie della Regione Piemonte, del Parco Nazionale del Gran Paradiso, del Comune di Ceresole Reale e dei due prestigiosi e fedeli main sponsor Montura e IREN per sostenere la gente, gli enti e le associazioni del territorio balteo impegnate nella realizzazione di questo magnifico sogno all’insegna dello sport e della pura natura del Gran Paradiso.

Per informazioni e iscrizioni: www.royalmarathon.com - E-mail: info@royalmarathon.com

Per approfittare della "Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso" per scoprire e visitare il Parco Nazionale del Gran Paradiso ed il Canavese, per prenotare un Albergo, un Ristorante od altri Servizi turistici consultare il nostro sito www.canaveseturismo.org o scrivere a info@canaveseturismo.org.



Al Castello e Parco di Masino "Astronomi per una Notte"

Canavese Turismo
Pubblicato da in Eventi ·
 
Il 10 ed il 14 agosto a Masino il Castello e Parco, uno dei più not beni FAI, aprono le porte per la prima volta alle serate “ASTRONOMI PER UNA NOTTE”. Due serate dedicate all'osservazione del cielo e alla ricerca di stelle cadenti.

La prima, si svolgerà nella Notte di San Lorenzo, giovedì 13, come noto legata tradizionalmente al passaggio dello sciame meteorico delle Perseidi, inizierà la caccia alle stelle cadenti.

La seconda serata di domenica 13 agosto coinciderà anche con l'Iniziativa del Comune di Caravino e dell'EcoMuseo AMI denominata "Borgo in festa", con mercatino e apertura straordinaria serale dell’ECOMUSEO AMI.

Grazie al supporto dell'APP FAI, nelle serate “ASTRONOMI PER UNA NOTTE” una voce narrante, accompagnata da un sottofondo sonoro, racconterà ai visitatori la volta stellata.

I giardini e le terrazze si trasformeranno in veri e propri punti di osservazione della volta celeste affacciati sull'anfiteatro morenico di Ivrea. Durante la serata sarà possibile non solo accedere ai giardini storici ma anche alla terrazza dei limoni, alla torre dei venti, alla terrazza delle meridiane e agli interni: il salone degli stemmi, la cappella San Carlo e le sale della comunicazione.

Ingresso gratuito per iscritti FAI (Euro 6 per non iscritti ed Euro 3 per bambini 4-14 anni).
 
Apertura serale dalle ore 21.00 (e fino alle 24). Caffetteria aperta.
In tali serate non sono previste visite guidate, se non per gruppi su prenotazione anticipata.

Per approfittare delle serate “ASTRONOMI PER UNA NOTTE” e di "Borgo in festa a Masino" per conoscere o e visitare l'Anfiteatro Morenico d'Ivrea ed il Canavese, per prenotare un Albergo, un Ristorante od altri Servizi turistici consultare la sezione "Prenota" sul sito www.canaveseturismo.org o scrivere a info@canaveseturismo.org.







Portale realizzato da Davide Ardissone per conto di Confindustria Canavese con il software WebSite X5.
Fotografie di: Barbara Torra, Claudio Marino, Davide Ardissone, Elle22 Travel.
Canavese Turismo è ideato, realizzato e gestito dal Gruppo Turismo di Confindustria Canavese
Corso Nigra 2 - 10015 IVREA (TO) ITALY
Tel. +39 0125 424748 - Fax +39 0125 424389
C.F. 84001590011

Sito realizzato grazie alla collaborazione con
Incomedia S.r.l.
che ha messo a disposizione
il software WebSiteX5 Professional 13.


Torna ai contenuti | Torna al menu